Se ti piace qualche mia creazione o ne vuoi di personalizzate contattami tramite e-mail !

Se ti piace qualche mia creazione o ne vuoi di personalizzate contattami tramite e-mail !
liza27767@libero.it

venerdì 2 settembre 2011

PICCOLA QUARTA PARTE .


Ciao a tutte carissime ,oggi   post veloce  con un passaggio velocissimo .
Facciamo il girasole !
Le basi sono :
Marigold per i petali
Asphaltum per il centro del fiore
Plantation Pine per le foglie .
Mi rendo conto che nel progetto  ho usato dei colori un pò insoliti e quindi potete anche utilizzare quelli che avete a disposizione  se non volete acquistarne di nuovi.
 Io non ho nessun  interesse a spingervi ad acquistare materiale nuovo ! Se indico marche o tipi di prodotti è solo perchè sono quelli che uso io ..ma nulla toglie al fatto che c'è massima libertà di scelta  .Ci tenevo a chiarire questa cosa !

Per le ombreggiature usiamo il Traditional Burnt Sienna per delineare i petali che si sovrappongono e lungo il perimetro del centro del fiore.
Lumeggiare i petali  e le foglie con Cadmium Yellow .All'interno del centro del fiore eseguire con il pennello stipple un anello di colore Honey Brown  lasciando il  centro del colore di base Asphaltum . Poi con il bulino fare dei puntini di dimensioni diverse nei colori Cadmium Yellow e White Wash.
Quando fate le lumeggiature ,sopra a colori molto  scuri , dovete tener conto che al momento sembrano belle brillanti ,ma poi si scuriscono ,quindi se è il caso ripassatele quando  sono perfettamente asciutte . Al prossimo step analizzeremo la coccinella e la mela e poi passeremo all'assemblaggio .

Per ora è tutto .....
                                                                Buon WE ! Bacione.




12 commenti:

mary ha detto...

Questo tutorial è bellissimo! Già archiviato fra le cose da realizzare prossimamente eheheh!
Un abbraccio, Mary

gloria. ha detto...

cavoletti....ma sei un'insegnante perfetta....sono curiosa di vedere anche cosa realizzerete tu e Elena....mi sa che ne vedremo delle belle.glo

❀~ Simo ♥~ ha detto...

Le tue dritte sono perfette ma io lascio realizzare il tutto a te che sei bravissima! ciao e baci

Alessandra ha detto...

Tutto spiegato perfettamente e nei minimi particolari!Bello il girasole, non vedo l'ora di vedere il risultato finale!

Dona ha detto...

Spiegazioni davvero perfette, Liza. ^___^
Grazie mille...
Un abbraccio
Dona

bilibina ha detto...

Ciao Liza! Bello il girasole ed anche tutto il resto! Purtroppo non sono portata per questa tecnica, amo dipingere in libertà senza schemi e interpretando a modo mio quello che vedo (ma dopo me ne guardo bene dal mostrare il risultato a chicchessia!!)
Buon w.e.
Carmen

✿ Elena ✿ ha detto...

Ma che bel girasole mia cara lizetta double-face!! :)
Sembra vero dalle belle sfumature che hai fatto!! Complimenti!
Baci Baci

"bear's house" ha detto...

TESORAAAAAAAAAA...

Ma davvero...uno sponsor...ci vuole uno sponsor per un'insegnante così! ;o)

BRAVISSSSSSSSSSSIMA in entrambi i ruoli! ;o)

Smuackkkkkkkkk...NI

ღEmanuelaღ ha detto...

Bellissimo questo girasole! Adoro i girasole!!!! Proverò a cimentami!!! Sei super!!!
Baci
Emanuela

Giada ha detto...

Arieccomi! Splendido anche il girasole e le spiegazioni sempre chiarissime!

dea ha detto...

complimenti per il tuo blog,avvero interessante e chiarissime le tue spiegazioni.A nche io amo dipingere su tessuti e porcellane,se puoi visita il mio blog ilmondodidea.blogspot.com
così saremo vicini vicini...
bacioni e a presto.

Rita B. ha detto...

Come sei brava a spiegare oltre che a dipingere!E' piacevole seguirti! Bason e buonanotte poi ripasso altri arretrati !Ciaoo!

NEL MONDO CHE ORE SONO ?

CHE TEMPO FA

I lavori nel presente blog sono opera del mio ingegno,
dichiaro di non esercitare l’attività del commercio al dettaglio di detti articoli in forma professionale bensì di praticarla in modo sporadico (commercio occasionale) non soggetto quindi alla discipline commerciali contenute nel D. Lgs 114/98 il quale, viceversa, regola le attività di commercio in forma professionale e continuativa.Con la presente dichiaro quindi, ai fini dell’applicazione dell’art. 4 comma 2 lettera h del Decreto legislativo del 31 Marzo 1998 n. 114 di esporre e di porre in vendita, in maniera occasionale e saltuaria, prodotti che sono il risultato e l’opera della mia creatività ed ingegno, che rientrano quindi nell’art. 4 comma 2 del D. Lgs 114/98 e non essere obbligata, di conseguenza, ad iscrivermi in nessuno dei Registri (obbligatori per gli imprenditori commerciali professionali) presso nessuna Camera del Commercio del Territorio Italiano in relazione agli articoli trattati.